La pubblicità di una Heidelberg SM 102-10-P + LX (acquistata da Mekes Graphic Machines negli Stati Uniti) nei più comuni siti di grafica per apparecchiature usate, è stata scoperta dalla stampante bulgara Multiprint.

Mentre chiedeva un’offerta, abbiamo scoperto che in passato abbiamo già consegnato diversi tipi di macchinari a questa stampante. I precedenti acquisti di una pressa a pacco Stahl e di una macchina da cucire Muller Martini sono stati ceduti dall’ufficio di Multiprint Ltd. Sebbene non avessimo ancora incontrato la famiglia prima, questa volta siamo stati in contatto con i proprietari di questa azienda familiare situata nel periferia di Sofia.

Lo stampatore ci ha invitato a fare la nostra migliore offerta, anche considerando di non passare per un sopralluogo. In attrezzature per macchine grafiche usate e investimenti di questo tipo e livello finanziario, preferiamo comunque una visita di sopralluogo. Invitiamo il nostro (potenziale) cliente ad avere uno sguardo più da vicino alla macchina e alla nostra azienda, e allo stesso modo dalla nostra azienda ad avere una migliore impressione della cultura della sua azienda.

In poco tempo queste visite hanno avuto luogo. Il figlio del proprietario responsabile per gli sviluppi aziendali, il direttore generale della produzione nonché un ingegnere / istruttore di Heidelberg Bulgaria EOOD ha visitato la nostra azienda. Erano ben preparati e si sono presi il loro tempo per dare un’occhiata più da vicino in dettaglio a tutte le parti della macchina da stampa. Sebbene ci fosse un notevole divario finanziario da superare, entrambe le parti potevano arrivare a un accordo.

Particolare attenzione è stata data alle differenze di collegamento elettrico poiché gli standard negli USA (480V / 60Hz) sono diversi da quelli europei (400V / 50Hz). Poiché le parti principali della stampa sono state collegate da trasformatori e il Technotrans era bi-frequente – potevamo imparare qualcosa di più, non sapendo che era possibile – abbiamo potuto gestire questo problema in pochissimo tempo. Sono stati aggiunti nove set di rulli extra, un refrigeratore esterno poiché alcuni armadi sono raffreddati ad acqua, un set completo di Giacche di trasferimento e alcune parti minori del nostro magazzino con un valore commerciale importante, sono stati aggiunti per trovare una soluzione commerciale per il divario finanziario e differenze.

Preparando la pressa per la consegna, abbiamo ricambiato il favore facendo visita al nostro cliente per capire meglio il suo background e la cultura locale, nonché la sua tipografia.

Nel frattempo, sulla base di un buon feeling su questo accordo, la settimana dopo il controllo in Olanda, la stampa è già stata caricata per la destinazione della Bulgaria. Per il trasporto erano necessari quattro camion e persino alcuni metri extra per un refrigeratore esterno.

Heidelberg Bulgaria dovrebbe occuparsi di alcuni lavori di ricondizionamento e installazione. La macchina da stampa deve essere pronta per la produzione nel più breve tempo possibile poiché nell’ultimo trimestre dell’anno l’azienda ha molto lavoro da gestire. La pressione era alta!

Durante la nostra visita abbiamo potuto scoprire che questa macchina da stampa era la soluzione ideale per il cliente, in parte per soddisfare la necessità di una maggiore produzione di libri, brochure e altro – la stampante ha una crescita di circa il 10% all’anno – ma anche per entrare nella produzione dell’imballaggio. La configurazione lunga – 5,6 e persino 7 colori sono molto adatti – e ancor di più la verniciatura e la consegna estesa possono aiutare l’introduzione nel business della produzione di scatole e simili. Inoltre, l’azienda ha già 2, 4 e 10 colori nella stessa taglia e 5 con verniciatura in formato B2, tutti della stessa marca Heidelberg e può quindi organizzare ed estendere facilmente il controllo di qualità e la misurazione.

Presto la stampa entrerà in produzione.